lunedì 18 marzo 2013

Strudel salato




Oggi ho deciso di portare il Trentino a casa nostra e così ho rivisitato la mitica ricetta dello Strudel facendone uno salato.

Ingredienti per la pasta strudel:

·                     250 gr di Farina "00" Antigrumi del Molino Chiavazza
·                     50 gr di acqua
·                     1 uovo
·                     50 gr di burro
·                     2/3 gr di sale

Ingredienti per il ripieno:

·                     150 gr di prosciutto cotto
·                     1 o 2 salsicce
·                     1 mozzarella
·                     provola dolce
·                     olio extra vergine di oliva

·                     1 uovo e 2 cucchiaini di latte per lucidare


Preparazione della pasta strudel:

In una boule mettiamo la farina, l'acqua, l'uovo il sale e mescoliamo con una forchetta. Quando il liquido sarà assorbito, aggiungiamo il burro a temperatura ambiente, che sia abbastanza morbido per facilitare la lavorazione. Impastiamo con le mani e lavoriamo bene la pasta fino a quando sarà liscia ed omogenea. Avvolgiamola con pellicola alimentare e lasciamo riposare per 30 minuti. Infariniamo adesso una spianatoia e stendiamo finemente la pasta strudel in modo da ottenere un rettangolo. Prendiamo una teglia, mettiamo la carta forno e trasferiamo su di essa la sfoglia. Prendiamo le salsicce, togliamo la pelle e con le mani facciamo delle piccole polpettine. In una padella mettiamo un pò d'olio extra vergine di oliva e facciamo rosolare brevemente la salsiccia, Adesso mettiamo al centro della pasta strudel il prosciutto cotto, la mozzarella, le palline di salsiccia e della provola dolce a cubetti. Prima di avvolgere la pasta per dare la forma di strudel, spennelliamola con dell'albume in modo che non si apra durante la cottura. Quando abbiamo chiuso la pasta sul ripieno, spennelliamo l'esterno con un tuorlo mescolato ad una piccola quantità di latte. Facciamo qualche buchetto sulla superficie con uno stecchino e inforniamo a 180/200°C per 40/45 minuti circa. Buon appetito!


Consiglio:

Se le mozzarelle sono fresche e perdono molto siero, prima di mettere il ripieno sulla pasta strudel spolverate con del pane grattato.

5 commenti:

  1. Bella idea questo strudel salato, ti è venuto molto bene......

    RispondiElimina
  2. chissà che gusto e che profumo!!!complimenti ^_^

    RispondiElimina
  3. Grazie, devo dire che anche a casa è piaciuto molto :-)

    RispondiElimina
  4. mmm l'ho fatto diverse volte, con wurstel prosciutto cotto e patate...
    ma anche la versione con la salsiccia non deve essere niente male!
    gnamgnam
    buona giornata

    RispondiElimina
  5. Complimenti davvero un'ottima ricetta. Brava. Mi sono unita al tuo blog così da poterti seguire perchè sono sicura che troverò interessanti ricette. Se ti va io sono qui http://amoreesapore.blogspot.it/

    RispondiElimina