lunedì 11 marzo 2013

Rigatoni gratinati con radicchio e speck



Cosa c'è di meglio di un bel piatto di pasta gratinata? e se ne avanza un pò che ne dite di portarsela in ufficio per una gustosa pausa pranzo facendo invidia a tutti i colleghi? 

Occorrente per 4 persone:

·                     400 gr di rigatoni
·                     200 gr di speck non stagionato
·                     3 cespi di radicchio rosso
·                     250 gr di fontina o Gouda
·                     100 gr di parmigiano grattugiato
·                     50 gr di burro
·                     1 scalogno
·                     olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Come prima cosa mettiamo una pentola capiente piena di acqua fredda sul fuoco e portiamo a bollore. Quando l'acqua sta bollendo aggiungere il sale e calare i rigatoni facendoli cuocere al dente. Scoliamo la pasta condiamola con metà del burro e una spolverata di parmigiano e mettiamola da parte. In una padella antiaderente capiente versiamo un filo di olio e lo scalogno tritato finemente e lasciamolo appassirre a fuoco dolce. Nel frattempo tagliamo a listarelle lo speck e aggiungiamolo in padella alzando leggermente il fuoco. Facciamo lo stesso per il radicchio, tagliamolo a listarelle eaggiungiamolo in padella alzando il fuoco. Facciamo cuocere tutto per 5 massimo 6 minuti poi spegniamo ed iniziamo a comporre la nostra pasta gratinata. Prendiamo una teglia, imburriamo il fondo e mettiamo un primo strato di pasta, copriamo con il sughetto di speck e radicchio e aggiungiamo sopra qualche pezzetto di fontina o gouda. Adesso ripetiamo l'operazione, l'ideale è fare 2 strati di pasta. Quando avremo finito conludiamo con qualche fiocchetto di burro e una bella spolverata di parmigiano. Inforniamo in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti poi facciamo cuocere alti 3 minuti sotto al grill.

1 commento: