martedì 4 giugno 2013

Chapati



Oggi vorrei proporvi una valida alternativa alla piadina, senza strutto e senza grassi aggiunti, pochi ingredienti e molto semplice da realizzare. Vediamo subito come preparare questo pane indiano.

Occorrente per 5/6 chapati:

·                        400 gr di farina
·                        200 gr di acqua
·                        4 gr di sale


Preparazione :

Mettiamo tutti gli ingredienti in una boule e cominciamo subito a mescolarli con l'aiuto di una forchetta fino a quando il liquido non verrà assorbito. Adesso con l'aiuto delle nostre mani impastiamo bene il tutto per una decina di minuti. L'impasto sarà un pò più compatto e duro del solito ma con un pò di olio di gomito il risultato finale sarà ottimo. Mettiamolo quindi a riposare per 10/15 minuti. Adesso dividiamolo in parti più o meno uguali e stendiamo molto finemente ogni pallina di impasto. Prendiamo una padella antiaderente, scaldiamola bene a fuoco alto, mettiamo il chapati sulla padella e cuociamo sul primo lato a fuoco medio per 2 minuti circa, quando comincera a dorarsi giriamolo sull'altro lato. A questo punto dovrebbe già cominciare a gonfiarsi, aspettiamo un minutino per farlo cuocere e giriamolo per l'ultima volta in modo che si gonfi ulteriormente. A questo punto mettiamolo su un piatto grande e ricopriamolo con un canovaccio per mantenerlo gonfio e caldo e per non farlo seccare. Ripetiamo la cottura per le altre pezzature. Farciamo come se fosse una piadina con gli ingredienti che più preferiamo.



1 commento:

  1. Diversa dalla classica piadina, ma decisamente buona, bravo.

    RispondiElimina